Per quasi tutte le pietanze è necessario preparare un soffritto, ma spesso il tempo è poco e non si dispone in quel momento di odori freschi (sedano, carota,cipolla, aglio basilico etc.). Invece di ricorrere a preparati ed insaporitori vari, organizziamoci col fruttivendolo e procuriamoci una buona quantità di odori assortiti (perparandone 7/8 insieme sicuramente si riesce a sprecare di meno). Se non potete procedere subito, ricordate di mettere gli odori in una busta di carta e poi in una di plastica riponendoli nel cassetto del frigo,

Mettiamo nel frullatore un cucchiaino di sale grosso, due foglie di sedano col gambo, una cipolla tagliata a pezzi, una carota grande, uno spicchio d’aglio, un cucchiaio di limone per non far ossidare gli odori. Se si posseggono tre o quattro foglie di basilico. Frullare il tutto finemente e poi riempire dei bicchierini di plastica (tipo quelli caffè) e coprirli con carta argentata e congelarli.

Quando serviranno basterà tirarli fuori dal congelatore e metterli direttamente nella casseruola, anche senza scongelarli, avendo cura di mantenere il fuoco basso. Così’ facendo si hanno sempre gli odori pronti in un minuto da utilizzare per qualsiasi soffritto.